Hujroh - Forum Pesantren Indonesia Alumni Pesantren Indonesia Forum      Misi Hujroh
 

Main juga kesini sul:
The Ghurfah Kisah Sukses Alumni Alumni di Luar Negeri Bisnis Online Hikayah fi Ma'had Railfans Dunia Pesantren Ekonomi Islam
Forum  Teknologi  Produk Elektronik 
LA PARITÀ DI CONDIZIONI DI CONCORRENZA TRA LE IMPRESE
Pages: [1]

(Read 189 times)   

Admin

  • Administrator
  • Abadan fi Ma'had
  • ***
  • Admin No Reputation.
  • Join: 2013
  • Posts: 2594
  • Logged

LA PARITÀ DI CONDIZIONI DI CONCORRENZA TRA LE IMPRESE
Le dichiarazioni di integrità sono una forma di azione volontaria da parte delle imprese per contribuire a promuovere un ambiente commerciale trasparente attraverso una condotta commerciale responsabile. Esse documentano una coalizione di imprese impegnate in pratiche commerciali leali e che dimostrano di essere leader in questa direzione. Tali dichiarazioni offrono uno strumento per riunire le imprese con i funzionari e gli enti governativi e della società civile con l'obiettivo di sviluppare un clima più trasparente per gli investimenti. Si veda l'Appendice D per un esempio di dichiarazione di integrità.
Le dichiarazioni di integrità specifiche del settore industriale possono essere uno strumento particolarmente efficace per promuovere una condotta commerciale responsabile. Nelle economie di mercato in via di sviluppo, molte industrie, professioni e camere di commercio

ottenere più o meno lo stesso effetto attraverso codici di condotta che essi adottano e seguono volontariamente.
Un esempio di rilievo negli Stati Uniti è la Defense Industry Initiative, che è stata costituita nel 1986 per migliorare la condotta commerciale responsabile degli appaltatori della difesa a seguito di una serie di scandali nel settore della difesa. Per evitare ulteriori regolamentazioni governative, importanti appaltatori della difesa si sono volontariamente abbonati alla progettazione e all'implementazione di programmi di etica aziendale, alla rendicontazione delle loro prestazioni e all'incontro per condividere annualmente le migliori pratiche.
Nelle economie di mercato emergenti, i codici di condotta vengono sviluppati in molti settori industriali, tra cui l'ingegneria e le banche.
Sviluppo guidato dalla comunità
Nel dibattito sull'approccio allo sviluppo si riconosce sempre più spesso che i paesi devono essere i padroni del proprio sviluppo, il che significa che devono essere "al posto di guida". L'imposizione di soluzioni dall'esterno o le iniezioni ad hoc di sostegno qua e là non si aggiungeranno allo sviluppo a lungo termine.

PARTECIPARE ALLO SVILUPPO DELLA COMUNITÀ
Una RBE può anche contribuire alla sua comunità partecipando a progetti di sviluppo economico comunitario. Tali progetti promuovono la cooperazione tra le imprese e la comunità locale. Un'impresa che si impegna in un'attività di sviluppo economico comunitario progetta programmi di formazione e occupazione dei cittadini locali. Attraverso tali progetti, un'impresa multinazionale si associa con imprese e franchising di proprietà locale per aiutare a sviluppare strategie commerciali di successo. Tali azioni migliorano la reputazione e la buona volontà dell'impresa nella comunità.
Un'altra strada per una RBE è quella di lavorare con una fondazione comunitaria e il governo locale per sostenere lo sviluppo guidato dalla comunità. I progetti di sviluppo sono concepiti per soddisfare importanti esigenze della comunità, coinvolgendo la comunità stessa con l'aiuto dei donatori a una fondazione della comunità locale. Il ruolo delle imprese, sia straniere che locali, è in aumento, in quanto i donatori stranieri, in particolare, vedono il valore delle comunità locali che creano le proprie soluzioni ai problemi locali.15
Una RBE può incoraggiare i propri dipendenti a sostenere iniziative filantropiche o a partecipare a programmi di volontariato. La RBE potrebbe anche istituire una politica di rilascio, dando ai dipendenti permessi retribuiti per partecipare ad iniziative di volontariato durante l'orario di lavoro. Tale iniziativa rafforzerà l'impegno dell'impresa a sostegno dei dipendenti e della comunità.
FORMAZIONE DI FONDAZIONI DI BENEFICENZA
Le principali imprese multinazionali creano fondazioni di beneficenza che donano fondi a enti la cui missione è coerente con i valori e la visione dell'impresa. Tali fondazioni forniscono finanziamenti a istituzioni educative e studenti attraverso borse di studio e borse di studio, per migliorare la qualità dell'istruzione.

Rapporti con i governi e le imprese straniere
Quando sono impegnate in affari internazionali, le imprese devono affrontare funzionari governativi ed enti, leggi, costumi e pratiche culturali diverse da quelle dei mercati nazionali. Un'impresa si troverà ad affrontare nuovi e diversi dilemmi etici, che sono modellati dalle leggi, dai costumi e dalle pratiche locali. Un'impresa che cerca di condurre affari in un mercato estero o di formare una joint venture con un partner straniero deve prima conoscere le abitudini e le pratiche locali. Le differenze nei valori e nelle nozioni di condotta commerciale responsabile tra i partner delle joint venture, ad esempio, portano spesso a "problemi di comunicazione, cooperazione, impegno e risoluzione dei conflitti ...., che a loro volta causano problemi di interazione che influenzano negativamente le prestazioni delle joint venture "16 .
Pur sforzandosi consapevolmente di comprendere le differenze culturali e giuridiche, una RBE rimane focalizzata e impegnata a rispettare le proprie convinzioni fondamentali e gli standard, le procedure e le aspettative di una condotta aziendale responsabile. Rispetta le leggi del proprio paese d'origine e tutte le leggi straniere applicabili, a seconda di quali sono più severe. Sviluppa una strategia per rimanere fedele alle proprie convinzioni e standard, adattandosi nel contempo alla cultura e alle aspettative dei mercati locali.