Hujroh - Forum Pesantren Indonesia Alumni Pesantren Indonesia Forum      Misi Hujroh
 

Main juga kesini sul:
The Ghurfah Kisah Sukses Alumni Alumni di Luar Negeri Bisnis Online Hikayah fi Ma'had Railfans Dunia Pesantren Ekonomi Islam
Forum  Sports & Activities  Basket 
Linee guida di base per i codici di condotta professionale
Pages: [1]

(Read 104 times)   

Admin

  • Administrator
  • Abadan fi Ma'had
  • ***
  • Admin No Reputation.
  • Join: 2013
  • Posts: 2592
  • Logged

Linee guida di base per i codici di condotta professionale
INTRODUZIONE
Nell'attuale mondo interconnesso e interdipendente, dove i confini tra gli stati diventano sempre più trasparenti, i principi di condotta aziendale stanno diventando criteri per costruire una buona reputazione nella comunità imprenditoriale internazionale; essi sono la base su cui si formano le prime impressioni e si mantengono relazioni costanti.
Lo scopo di questa serie di linee guida è di articolare i principi generali e gli standard che sono stati accettati nelle transazioni commerciali internazionali. Sebbene questi principi si applichino in generale, non intendono essere un insieme onnicomprensivo di pratiche commerciali e principi aziendali. Essi devono essere adottati e attuati settore per settore e impresa per impresa, per tenere conto delle leggi, dei regolamenti e di altri dipendenti specifici;
- il rispetto dei diritti dei lavoratori ad impegnarsi nell'attività sindacale;
- sistemi efficaci di consultazione dei lavoratori sulle condizioni di lavoro e su altre questioni che riguardano i lavoratori;
- politiche chiaramente definite e trasparenti in materia di retribuzioni, indennità, benefici, promozioni e altre condizioni di lavoro; e
Le imprese ben gestite sono imprese che rispettano la legge. Per mantenere un buon rapporto con le autorità governative, le imprese devono pagare tutte le tasse:
- pagare tutte le tasse dovute e dovute;
- rispettare tutte le normative governative e locali obbligatorie;
I principi relativi alla prevenzione dell'estorsione e della corruzione sono intesi come metodo di autoregolamentazione da parte delle imprese. L'accettazione volontaria di questi principi da parte delle imprese non solo promuoverà elevati standard di integrità nelle transazioni commerciali, sia tra imprese ed enti pubblici o tra imprese stesse, ma proteggerà anche le imprese che sono soggette a tentativi di estorsione.
La comunità imprenditoriale si oppone a tutte le forme di estorsione e corruzione. La massima priorità dovrebbe essere rivolta a porre fine all'estorsione e alla corruzione che coinvolge
In ultima analisi, perché un'impresa possa vivere secondo solidi standard aziendali e pratiche etiche, deve sviluppare una cultura che promuova tali standard di integrità. Questo sforzo deve essere guidato dal management e dai principali azionisti. Tra le misure che il management e gli azionisti chiave possono adottare per promuovere questo atteggiamento positivo in tutta l'azienda:
- la preparazione e la diffusione all'interno dell'azienda di un codice di condotta per i dipendenti;
- la formazione dei dipendenti;
- incoraggiare comportamenti corretti e sanzioni contro i comportamenti scorretti; e
- creazione di un ufficio etica e di funzionari etici per consigliare e formare i dipendenti e fornire garanzie per una consulenza confidenziale.
Si raccomanda a tutte le imprese che desiderano entrare a far parte della comunità imprenditoriale internazionale:
- redigere i propri codici di condotta aziendale in linea con questi principi e applicarli alle particolari circostanze in cui si svolge la loro attività; e
- sviluppare chiare politiche, linee guida e programmi di formazione per l'attuazione e l'applicazione delle disposizioni dei loro codici.
La misura in cui le imprese decidono di incorporare le linee guida sopra elencate può dipendere dalle dimensioni, dalle circostanze specifiche e dall'attività dell'impresa.

PRINCIPI NELLE RELAZIONI PERSONALI E PROFESSIONALI
- astenersi dalla violenza o dalla minaccia di violenza come metodo per raggiungere il successo aziendale;
- resistere alla criminalità e alla corruzione e fare la propria parte per far sì che la criminalità e la corruzione diventino non redditizie per tutti; e
- essere all'altezza della fiducia riposta in voi; la fiducia è il fondamento dell'imprenditorialità e la chiave del successo;
- si sforzano di guadagnarsi una reputazione di integrità, competenza ed eccellenza.
CORPORATE GOVERNANCE: RELAZIONI CON GLI AZIONISTI
Un rapporto di fiducia tra il management e gli azionisti è fondamentale.
Gli investitori e i finanziatori devono essere soddisfatti del modo in cui gli azionisti
sovrintendere alle prestazioni del management e partecipare alle decisioni chiave.
I solidi principi di governo societario includono quanto segue:
- delineare nello statuto della società i rispettivi ruoli e responsabilità del management e degli azionisti;
- trasparenza delle regole di voto;
- rispetto dei diritti degli azionisti di minoranza;
- una comunicazione aperta con gli azionisti attraverso la presentazione di conti certificati e informazioni sull'andamento e sulle attività della società; e
- un consiglio di amministrazione ben funzionante che disponga delle competenze, del tempo e dell'accesso alle informazioni necessarie per assolvere efficacemente le proprie responsabilità. Il consiglio di amministrazione agirà in qualità fiduciaria per conto di tutti gli azionisti.